Subito in commercio lo strumento brevettato da un odontoiatra di Francavilla

Flusilift è un dispositivo che consente di effettuare un rialzo del seno mascellare transcrestale con tecnica fluidodinamica

FRANCAVILLA FONTANA - Ha appena 40 anni ed una laurea specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria con tanto di lode, Alessandro Scarano, medico specializzato in Parodontologia, Implantologia e Protesi, di Francavilla Fontana che ha brevettato uno strumento odontoiatrico che ha destato l’interesse della principale azienda di implantologia italiana, Sweden & Martina, che ha deciso, appena due settimane da, di mettere in commercio il suo Flusilift, uno strumento che permette di evitare un intervento a cielo aperto per la ricostruzione del seno mascellare prima dell’inserimento dell’impianto dentale.

"Sono molto contento di aver potuto dare un contributo nell’ambito della tecnica del rialzo di seno - dichiata il dottore Scarano - Flusilift può semplificare il lavoro a me e ai miei colleghi e, soprattutto, ridurre i rischi derivanti da un intervento a cielo aperto, così da rendere il momento dell’operazione più sereno per il paziente”.

FLUSILIFT-2-3

Flusilift è un dispositivo che consente di effettuare un rialzo del seno mascellare transcrestale con tecnica fluidodinamica, quindi utilizzando la pressione costante esercitata dal manipolo flusilift nell’estrusione di un fluido a bassa viscosità che va a scollare delicatamente e progressivamente la membrana e, al contempo, a riempire lo spazio creato con lo stesso fluido.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sfruttando i principi della legge di Pascal, il fluido estruso dal puntale esercita una pressione perfettamente omogenea sulla membrana di Schneider scollandola in maniera estremamente delicata indipendentemente dall’entità del rialzo e senza il rischio di perforazioni, tramite una procedura standardizzata che riduce la componente operatore-dipendente legata allo scollamento diretto tramite scollatori, nonché i rischi di danneggiamento della membrana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

  • Donna sequestrata e picchiata in un B&B: la salva la Polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento