Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Francavilla: i privati pensano alle luminarie, l'amministrazione ai bisognosi

Illuminazione artistica realizzata dalla ditta Vincenzo Memmola. Buoni spersa per acquisto di doni natalizi per i bambini sino a 12 anni di età

FRANCAVILLA FONTANA - Un Natale meno amaro per le bambine e i bambini delle famiglie con difficoltà economiche. E' questo lo spirito della nuova iniziativa dell’amministrazione comunale di Francavilla Fontana che ha dato il via libera all’emissione di nuovi buoni spesa.

La misura, che è finalizzata all’acquisto di doni natalizi per i bambini sino a 12 anni di età, rientra nelle iniziative realizzate con i 40mila euro precedentemente destinati alle decorazioni e agli eventi natalizi nella Città degli Imperiali.

“Avevamo annunciato nelle scorse settimane lo stanziamento di ulteriori fondi oltre a quelli governativi per il sostegno alle persone in difficoltà – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – questa iniziativa vuole essere un supporto non solo materiale, ma anche morale, alle famiglie che in questa fase non sono nella condizione di fare un dono ai propri figli.”

L’istanza per l’accesso ai buoni potrà essere presentata dai residenti nel comune di Francavilla Fontana in condizione di bisogno stabile o abituale certificato da un Isee inferiore a 8.265 euro e dalle persone in possesso di forme di sostegno pubblico di importo inferiore a 500 euro mensili, aumentate di 50 euro per ogni componente familiare oltre al dichiarante e comunque nell'importo massimo di 800 euro.

Saranno concessi buoni cartacei dell’importo di 25 euro per ogni figlio o figlia sino ai 12 anni di età che potranno essere spesi negli esercizi commerciali convenzionati.

“Diamo la possibilità a tutti di poter mettere simbolicamente un regalo sotto l’albero – prosegue il sindaco – i bambini sono tra coloro che stanno pagando il prezzo più alto di questa emergenza sanitaria. Nel loro caso non si tratta di un problema economico, ma del tempo sottratto all’affetto dei propri cari. Per questa ragione non volevamo lasciarli da soli in questo giorno di festa.”

Intanto, la Città grazie al contributo dei privati si è vestita di luci. Nella serata di mercoledì 16 dicembre è stata ufficialmente accesa l’illuminazione artistica in Piazza Umberto I realizzata dalla ditta Vincenzo Memmola. Nei giorni scorsi è tornato ad illuminarsi il rondò di Largo Somma grazie all’impegno della Prefabbricati Pugliesi e sono state arricchite di fiori alcune zone di Francavilla Fontana grazie all’Angolo Verde. Inoltre, in varie parti della Città si sono moltiplicate le iniziative dei privati cittadini che stanno contribuendo ad abbellire il centro urbano per questo periodo di feste.

“Desidero ringraziare la cittadinanza – conclude il Sindaco – da quando ho annunciato la decisione di destinare gran parte degli stanziamenti per le decorazioni natalizie ad iniziative sociali, si è generato un virtuoso effetto domino che ha visto coinvolti aziende e privati cittadini che stanno dimostrando il loro attaccamento alla Città. Il Natale 2020 si sta caratterizzando per il messaggio della condivisione nella difficoltà.”

I dettagli relativi ai buoni spesa per i regali natalizi sono disponibili sul sito internet istituzionale, dove è stato pubblicato anche il bando relativo alle attività commerciali interessate a convenzionarsi con il Comune per questa iniziativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla: i privati pensano alle luminarie, l'amministrazione ai bisognosi

BrindisiReport è in caricamento