Gattino intrappolato in condotta dell’acqua: salvato dai vigili del fuoco

E' stato affidato a un cittadino che ha espresso la volontà di voler prendersene cura

CISTERNINO - Passava da un canale di scolo all’altro senza trovare la via d’uscita. Alcuni residenti gli fornivano acqua e cibo attraverso un tombino. Si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco per liberare un gattino rimasto intrappolato in una condotta dell’acqua a Cisternino. 

I pompieri, dopo aver smontato un pluviale, sono riusciti a indirizzare il felino da una tubatura all'altra fino all’uscita, utilizzando aria compressa. Per individuarne la posizione e monitorare gli spostamenti, invece, è stata utilizzata una telecamera a sondino. Il micetto è stato affidato a un cittadino che ha espresso la volontà di voler prendersene cura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento