rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Rifiuti spiaggiati: volontari chiamati a raccolta a Giancola/Torre Testa

Iniziativa organizzata per domenica 20 febbraio dall'associazione “Puliamo il mare Brindisi”

BRINDISI - L’associazione “Puliamo il mare Brindisi” organizza per domenica 20 febbraio, a partire dalle ore 9, presso la spiaggia di Giancola/Torre Testa, una mattinata di raccolta dei rifiuti spiaggiati. L’evento è stato annunciato sul profilo Facebook del gruppo. “L'inverno sta passando – si legge sul post – e dopo le numerose mareggiate, ha lasciato dietro di sé cumuli di plastiche di ogni tipo portate dal mare. Per una questione di correnti vi è una spiaggia dove questo problema è particolarmente grave ed è la spiaggia di Giancola nei pressi della torre costiera di Torre Testa”. 

“È certamente una delle spiagge più inquinate dalla plastica ed è per questo che l'associazione Puliamoilmarebrindisi, il progetto Archeoplastica e altre associazioni locali, stanno unendo le forze per essere quanto più numerosi possibile e liberare la spiaggia dalla plastica. Persino sulle dune, tra le rare piante di giglio di mare, sono presenti rifiuti di ogni tipo”. 

“Nel caso durante la raccolta si dovesse trovare qualche rifiuto antico si potrà contribuire ad arricchire la collezione del Museo dell'Archeoplastica per sensibilizzare le persone su questo grave problema che colpisce le spiagge, il mare e tutte le creature che lo abitano. Per qualsiasi informazione è possibile contattare il referente di questa iniziativa via whatsapp al numero 3482943669 (Alessandro). Oppure basta presentarsi domenica mattina direttamente in spiaggia armati di guanti e buste e tanta voglia di compiere un'azione concreta di amore e rispetto nei confronti del mare”. Sul posto si troverà una postazione per la consegna delle buste. Occorrerà portarsi un paio di guanti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti spiaggiati: volontari chiamati a raccolta a Giancola/Torre Testa

BrindisiReport è in caricamento