Giovane talento brindisino sfonda nel mondo dei fumetti

Con l'albo "“Parkour, nel borgo del mistero”, Alessio Zonno diplomato al Liceo artistico Simone e poi all'Accademia del Fumetto della Comics di Torino, sta riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico

BRINDISI - Alessio Zonno, classe 1998, appena diplomato alla Scuola Internazionale di Comics di Torino, sta facendo parlare di sé nel mondo dei fumetti. Il mese scorso, la pubblicazione del suo “Parkour, nel borgo del mistero” ha suscitato interesse tra gli addetti del settore.

Brindisino doc, già da piccolissimo, evidenzia la sua passione per il disegno, e la sua creatività lo accompagna nel corso degli anni: si diploma presso il Liceo Artistico Simone di Brindisi e successivamente decide di iscriversi, a Torino, all’Accademia del Fumetto della Comics, scuola fucina di grandi nomi quali Sara Pichelli e Simone Di Meo (Marvel).

copertina 1-2

Alessio supera brillantemente i primi due anni col massimo dei voti e conclude il terzo anno, quello del diploma con 30/30 e lode. Contemporaneamente allo studio, partecipa ad alcuni concorsi piazzandosi sempre tra i finalisti, fino all’anno scorso, quando, il Comune di Rosazza, piccola cittadina del Biellese,  indice un concorso per valorizzare il territorio e gli affascinanti borghi di questa misteriosa cittadina.

alessio-2

Alessio presenta un’idea rivoluzionaria: unire la storia e la bellezza architettonica del paese al parkour, una disciplina sportiva completa, ma anche una filosofia di vita, e in molti casi una vera e propria arte che in Italia e nel mondo sta facendo sempre più proseliti tra i giovani. L’idea innovativa ed il “tratto” deciso da fumettista professionista entusiasmano i promotori, i finanziatori e la casa editrice del progetto.

pagina fumetto-2

Il brindisino Alessio Zonno ha la meglio su ben 160 proposte e inizia a mettere su carta la sua idea. Il lavoro compiuto va oltre ogni aspettativa e viene definito dalla ManFont, casa editrice di Manfredi Toraldo, “…potente, energico, dinamico e commovente…magistralmente realizzato da un giovane (e mostruoso) talento…”.

Il fumetto è stato presentato nel prestigioso e settecentesco “Circolo dei Lettori” di Torino, una sorta di Palazzo Nervegna della cultura dove si racconta il presente attraverso la bellezza, ricchezza e vivacità della cultura. Vengono stampate 10.000 copie da distribuire, come da programma, a tutti gli studenti delle scuole medie e superiori dei comuni piemontesi: il fumetto fa scalpore tra i giovani che apprezzano la continua e dirompente dinamicità di ogni pagina (“Parkour, nel borgo del mistero” è in vendita dal 24 giugno sui negozi online e nelle migliori librerie).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento