Grande distribuzione del mezzogiorno. Supermercati chiusi le prossime due domeniche

La decisione riguarda le aziende Apulia distribuzione, Az Master Coop, Qui Discount, Maiora, Megamark e Coop Tatò Paride spa

Consentire il giusto riposto ai lavoratori dei supermercati che sono da giorni messi a dura prova in questo momento di grande emergenza. Per questo motivi, le aziende che si occupano della grande distribuzione del Mezzogiorno, di comume accordo hanno deciso perl la chiusura dei propri punti vendita le prossime due domeniche, ovvero il 22 ed il 29 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione è finalizzata a tutelare i lavoratori impegnati quotidianamente nei supermercati, contribuento alla riduzione dei contatti sociali consentire. La chiusura domenicale consentirà inoltre di presidiare al meglio i punti di vendita negli orari di apertura, limitando gli assembramenti, nonchè di ripristinare più agevolmente le scorte, per un migliore servizio alla clientela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Covid, l'avanzata del virus in Puglia: aumentano i nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento