Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Mesagne

"Igiene urbana e lavoratori stanchi, impiegati con livelli difformi: il sindaco intervenga"

Presso la Camera del lavoro Cgil di Mesagne si è svolto un incontro con i lavoratori alla presenza del segretario Fp Cgil Damiano Antonaci, del coordinatore Cosimo Zizza e della dirigente e responsabile contrattuale Fp Cgil Brindisi Chiara Cleopazzo

MESAGNE  - La Fp Cgil Brindisi chiede un intervento del sindaco del Comune di Mesagne a favore dei lavoratori della Tekra Srl, azienda che gestisce il servizio essenziale di igiene urbana per il Comune di Mesagne. 

Presso la Camera del lavoro Cgil di Mesagne si è svolto un incontro con i lavoratori alla presenza del segretario Fp Cgil con delega all’igiene ambientale Damiano Antonaci, del coordinatore Cosimo Zizza e della dirigente e responsabile contrattuale Fp Cgil Brindisi Chiara Cleopazzo. “Durante il dibattito si sono rilevate gravi inadempienze in relazione ai livelli e mansioni dei lavoratori e delle lavoratrici”. Scrive la segreteria territoriale Fp Cgil Brindisi che chiede, quindi, all’amministrazione comunale di Mesagne “di vigilare ed intervenire urgentemente per porre rimedio alle criticità riscontrate dai lavoratori che ogni giorno garantiscono un servizio ottimale di igiene urbana per lo stesso comune”. 

“Qualora l’azienda non porrà rimedio, a seguito di interventi a tutela dei lavoratori, i nostri Uffici, già a conoscenza della situazione, saranno costretti ad adire per vie legali. Certi della sensibilità dell’ Istituzione sopracitata per i lavoratori interessati alcuni dei quali già seguiti dai nostri legali per pari divergenza, siamo pronti per un tavolo di confronto definitorio che trovi nel grido dei lavoratori riscontro di garanzia per il riconoscimento delle posizioni giuridiche ed economiche spettanti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Igiene urbana e lavoratori stanchi, impiegati con livelli difformi: il sindaco intervenga"

BrindisiReport è in caricamento