Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità

Il Comune acquisterà altre quattro nuove auto di servizio

Si tratta di Citroen C3 a benzina per attività operative: spesa totale, via Consip, di 40mila euro

BRINDISI - Altre quattro auto nuove rinsangueranno l'esausto parco auto del Comune di Brindisi, che risale all'anno 2000 e risente in maniera intuibile del lungo servizio condotto soprattutto nell'area urbana. Per i nuovi veicoli, con determina dirigenziale del 17 dicembre, è stato assunto l'impegno di spesa di 40mila euro complessivi. L'acquisto avverrà attraverso il Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione, avvalendosi di una delle convenzioni accessibili. Le auto sono Citroen C3 PureTech 68 Feel, alimentate a benzina, 1200 di cilindrata per 68 cavalli.

L'opzione tiene conto di un pronunciamento della sezione Piemonte della Corte dei Conti, che lascia liberi i Comuni di acquistare nuovi veicoli di servizio a condizione che non siano impiegati per rappresentanza ma solo per attività operative, e non siano di cilindrata superiore ai 1.600 cc, criterio rispettato nel caso della delibera di indirizzo della giunta comunale del 6 dicembre scorso. Come nel caso del rinnovo del parco mezzi della Polizia locale, dal punto di vista economico l'amministrazione civica risparmierà sui costi di manutenzione sempre più pesanti necessari per la gestione di veicoli vecchi di 18 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune acquisterà altre quattro nuove auto di servizio

BrindisiReport è in caricamento