menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pd di Brindisi: "No alla chiusura del centro Enav"

Il gruppo consiliare depositerà un ordine del giorno per sostenere il sindaco in tutte le azioni per impedire l'annunciata riorganizzazione

BRINDISI - Ordine del giorno del Pd di Brindisi per evitare la chiusura del centro Enav: il testo sarà depositato dal capogruppo del primo partito di maggioranza al Comune, per ribadire la contrarietà al piano industriale e per sostenere il sindaco Riccardo Rossi in tutte le azioni necessarie per impedire la riorganizzazione.

A darne notizia è il segretario cittadino del Partito democratico, Francesco Cannalire: "pieno sostegno all'azione del Sindaco di Brindisi e Presidente della Provincia, Riccardo Rossi, ma anche a quanti, come l'onorevole Mauro D'Attis (Forza Italia, ndr), si stanno battendo e continueranno a farlo per scongiurare la smobilitazione di questa importante realtà aeroportuale che garantisce un presidio di sicurezza nei cieli di tutta l'area meridionale del Paese e non solo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento