rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Attualità Cellino San Marco

"Acrobazie" con le moto da cross davanti all'ingresso del parco: "Prenderemo provvedimenti"

L’ultimo episodio risale a ieri, domenica 1 maggio: un gruppo di motociclisti ha scorrazzato davanti ai cancelli nei pressi dell’area destinata al parcheggio mettendo in pericolo i visitatori

CELLINO SAN MARCO - “Acrobazie” con le moto da cross tra auto e pedoni. E’ quanto accade frequentemente davanti all’ingresso del parco dei divertimenti Carrisiland di Cellino San Marco. Una situazione che mette a rischio l’incolumità delle famiglie e comitive che si recano nella struttura. I proprietari non hanno esitato a rivolgersi ai carabinieri attivandosi per mettere in campo  tutte le misure per garantire sicurezza ai clienti anche prima dell’ingresso nel parco. La strada è pubblica ma questo non autorizza i conducenti di auto e moto a commettere imprudenze, come quella di “impennare”, pratica per altro vietata dal codice della strada.

moto da cross carrisiland-2

La scena di ieri è stata immortalata dalle telecamere di video sorveglianza installate lungo il perimetro del parco e mostra moto da cross che percorrono la strada su una sola ruota ed eseguono manovre pericolose, tra la gente che tenta di attraversare. Come è noto il parco dei divertimenti Carrisiland, della famiglia Carrisi, sito alle porte di Cellino San Marco è una delle mete più ambite da turisti e famiglie. Frequentato da centinaia di persone al giorno. Da qui il timore per incidenti o investimenti.   

Come già accennato i proprietari si stanno organizzando per garantire la sicurezza dei clienti, interpellando le forze dell’ordine, ma al tempo stesso lanciano un appello ai motociclisti invitandoli alla prudenza e al rispetto del codice della strada. Per il resto esistono appositi circuiti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Acrobazie" con le moto da cross davanti all'ingresso del parco: "Prenderemo provvedimenti"

BrindisiReport è in caricamento