menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurato l'albero all'uncinetto: simbolo di speranza, solidarietà e tradizione

Nella serata di oggi, martedì 8 dicembre, è stato inaugurato l’albero a uncinetto realizzato dalla parrocchia di San Giovanni Bosco di San Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO - Dieci mesi di lavoro, 3mila piastrelle della misura di 15 per 15 centimetri, otto metri di altezza e tanta solidarietà. Sono questi numeri del Natale sampietrano 2020. Un Natale segnato dall’incertezza e dalla sofferenza (oggi San Pietro piange la quinta vittima del Covid). Nella serata di oggi, martedì 8 dicembre, è stato inaugurato l’albero a uncinetto realizzato dalla parrocchia di San Giovanni Bosco di San Pietro Vernotico grazie alla collaborazione di numerosi volontari e volontarie. È stato installato in piazza del Popolo per essere donato alla comunità. Un albero che rappresenta le antiche tradizioni, come l’intramontabile arte dell’uncinetto tramandata nel tempo da nonne a nipoti ma anche la solidarietà e la speranza. 

Alla cerimonia di benedizione, presieduta da don Alessandro Mele ha partecipato il sindaco Pasquale Rizzo e parte dell’amministrazione comunale. Oltre che a decine di cittadini, con mascherina e distanziati. Gli agenti della Polizia locale e la Protezione civile hanno vigilato sul rispetto delle misure anti contagio. 

“In questo periodo così difficile e triste volevamo donare alla comunità un segno di speranza - ha detto don Alessandro - è bello pensare a questo insieme di piastrelle colorate come a quella disponibilità, quell’amore, quella generosità, che ognuno di noi può mettere al servizio degli altri per un Natale all’insegna della comunione e allo stesso tempo anche dell’essenzialità”. 

E senza la collaborazione di volontarie e volontari non sarebbe stato possibile realizzare un’opera di questo genere. Dietro quest’albero ci sono tante mani che per ore e ore hanno intrecciato i fili di lana, ci sono imprenditori che hanno realizzato la struttura, altri che hanno messo a disposizione l’allestimento, il proprio tempo e le proprie competenze. 

Il video dell'inaugurazione

“Queste piastrelle un tempo venivano realizzate per creare delle coperte e anche in questo caso sarà così: con quelle avanzate verranno formate delle coperte da donare ai bisognosi altre verranno vendute e il ricavato verrà destinato alle attività della parrocchia”.  L’albero è dedicato a Don Marco De Carolis, scomparso qualche settimana fa a causa del covid-19

“Per noi è stata una gioia accogliere questa iniziativa oltre che per l’importanza in se’ anche per il senso di comunità che rappresenta. Questo è un anno difficile per tutti ma solo con l’impegno, la generosità e il sacrificio si può guardare al futuro con una prospettiva migliore”, ha detto il sindaco Pasquale Rizzo. 

L’amministrazione Rizzo ha scelto di accendere la speranza anche attraverso l’installazione delle luminarie per le vie del paese e in piazza: “Per aiutare i commercianti ad affrontare questo periodo buio” ha precisato Rizzo che ha esortato i cittadini a compiere gli acquisti nei negozi di vicinato e ha annunciato aiuti economici alle famiglie in difficoltà. 

L’albero all’uncinetto nasce in Trivento, paesino del Molise, in seguito è stato riprodotto in diverse piazze italiane diventando un vero e proprio simbolo di trazione, solidarietà e unione. Grazie alla parrocchia di San Giovanni Bosco anche San Pietro Vernotico ha potuto vivere questa esperienza che per molti si è rivelata una vera e propria “salvezza” nel triste periodo del Lockdown. Il progetto è partito a febbraio scorso, poco prima della sospensione di tutte attività della vita quotidiana. Lavorare all’uncinetto, creare piastrelle per un albero che avrebbe abbellito il paese, scucire maglioni e capi inutilizzati dandogli una nuova vita per molti è stato un vero e proprio aiuto per affrontare i momenti di sconforto e incertezza sul futuro. Un futuro buio e incerto che oggi si è materializzato in albero maestono e colorato, anche simbolo del riscatto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Economia

    Porto: "Un commissario straordinario per sbloccare le infrastrutture"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento