L’Industria Felix di Puglia: 16 imprese al top in Italia, una nel Brindisino

E' la “Leo 3000 Spa” tra le 10 top per comunicazione, cultura, informazione, intrattenimento operante a Fasano (Zoo Safari)

BRINDISI – L’azienda “Leo 3000 Spa” è tra le 16 imprese pugliesi (122 a livello nazionale) ad aver ricevuto l’alta onorificenza di bilancio del premio “Industria Felix - l’Italia che compete”, un riconoscimento assegnato sulla base di criteri oggettivi, che tiene conto di un incontrovertibile algoritmo di competitività (valutato sulla base dei bilanci depositati), del Cerved Group Score (l’indicatore di affidabilità finanziaria di una delle più importanti agenzie di rating in Europa) e in alcuni casi del bilancio-report di sostenibilità o della dichiarazione non finanziaria per le aziende che ne sono in possesso. L’azienda, infatti, è tra le 10 top per comunicazione, cultura, informazione, intrattenimento operante a Fasano (Zoo Safari) ma con sede legale nel Lazio.

Le aziende saranno premiate durante la tre giorni di edizione nazionale digitale (a causa del Covid 19) in programma da oggi lunedì 16 novembre e fino al 18 novembre. L’evento è organizzato dal trimestrale di economia e finanza supplemento con Il Sole 24 Ore, Industria Felix Magazine, diretto da Michele Montemurro, in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, Sustainable Development, Ac Industria Felix, con il patrocinio di Confindustria e le media partnership di Ansa e Il Sole 24 Ore, con la partnership istituzionale in una giornata di Regione Puglia e Puglia Sviluppo. Tra gli ospiti della giornata d’apertura, il vicepresidente di Confindustria, Vito Grassi dichiara: “In fasi particolari di cambiamento e trasformazione, come quelle che stiamo vivendo, all'interno di un quadro economico disastroso e senza precedenti, visione e capacità di guidare l'innovazione diventano fattori decisivi. Oggi, e in misura maggiore per il futuro, le Pmi che vogliono restare sul mercato hanno la necessità di una vera e più forte cultura d'impresa, che si conferma essere l'unica vera speranza di progresso sociale. Lo dimostrano - sottolinea Grassi - le imprese su cui ha avuto il merito di accendere i riflettori Industria Felix: veri campioni di resilienza, che dovranno farsi carico di ridare fiducia anche a chi non ce l'ha fatta. Rappresentano il modello di impresa da cui bisognerà ripartire, senza se e senza ma”. 

Ecco le 16 società pugliesi premiate

Provincia di Bari: Casillo Commodities spa e Apulia Distribuzione srl tra le 15 top del Commercio, F. Divella spa e Oropan spa tra le 10 top dell’Agroalimentare, Magna Pt spa tra le 15 top della Meccanica, Gruppo Turi spa tra le 10 top del Sistema Casa, Incentive Promomedia srl tra le 10 top per Comunicazione, Cultura, Informazione, Intrattenimento, Acquedotto Pugliese spa tra le 10 top di Energia & Utility.

Provincia di Taranto: Progeva srl tra le 20 top dell’Ambiente, Strumentimusicali.net srl tra le 10 top del Commercio online, Varvaglione Vigne e Vini srl (Varvaglione 1921) tra le 10 top del Vitivinicolo e Zanzar spa (In & Out spa) tra le 10 top delle Costruzioni.

Provincia di Lecce: Antica Azienda Vitivinicola Dei Conti Leone De Castris srl tra le 10 top del Vitivinicolo, Lasim spa tra le 10 top del settore Metalli e Leo Shoes srl tra le 10 top del settore Moda.

Provincia di Brindisi: Leo 3000 spa tra le 10 top per Comunicazione, Cultura, Informazione, Intrattenimento operante a Fasano (Zoo Safari) ma con sede legale nel Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento