Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Infarto al padre di Annalisa Minetti: corsa in ospedale e due operazioni al "Perrino"

La cantante ha ringraziato pubblicamente il personale sanitario di Ostuni e Brindisi per la diagnosi e la tempestività degli interventi

BRINDISI - Una brutta esperienza ha recentemente coinvolto la celebre cantante Annalisa Minetti, o meglio suo padre. La famiglia si trovava come ogni estate ad Ostuni, luogo di cui l'uomo è originario, quando è stato colto da un malore.

Un dolore al petto che ha subito fatto presagire il rischio di un infarto, tant'è che gli operatori sanitari del Pronto Soccorso della Città Bianca hanno immediatamente indicato la necessità di effettuare un intervento chirurgico. 

Tempestivamente, con l'ausilio di un'ambulanza, l'uomo è stato trasportato presso il nosocomio "Antonio Perrino" di Brindisi, dove è stato ospitato in camera intensiva. Dopo ulteriori accertamenti, è stato programmato un intervento di angioplastica per il giorno successivo.

Giunti in sala operatoria, però, la situazione è apparsa più complessa di quanto si potesse pensare. Il padre della cantante si è dovuto sottoporre alla ricostruzione di parte dell’aorta, per poi rimandare l'angioplastica al giorno dopo.

Martedì mattina, infatti, una nuova operazione è stata effettuata per "liberare" una vena ostruita e, da quanto trapelato, sembra che fortunatamente sia andato tutto bene. Ora la famiglia è in attesa che l'uomo venga trasferito dalla camera intensiva in reparto.

Annalisa Minetti, intanto, ha pubblicato un video sui suoi social in cui ringrazia il dottore di Ostuni che tempestivamente ha capito la gravità della situazione e deciso l'immediato trasferimento a Brindisi. Un grazie speciale è stato rivolto anche a tutto lo staff medico che lo ha operato nel capoluogo di provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infarto al padre di Annalisa Minetti: corsa in ospedale e due operazioni al "Perrino"
BrindisiReport è in caricamento