Attualità San Michele Salentino

Nuova illuminazione a tecnologia led: lavori iniziati a San Michele Salentino

Per un importo di circa 100 mila euro, 70mila di fondi statali e 30mila dal bilancio comunale, saranno completati entro la fine di aprile

SAN MICHELE SALENTINO - Hanno avuto inizio oggi, lunedì 29 marzo 2021, i lavori relativi all’efficientamento energetico della pubblica illuminazione che, in questo primo stralcio interessano le vie del centro cittadino. I lavori, per un importo di circa 100 mila euro, 70mila di fondi statali e 30mila dal bilancio comunale, saranno completati entro la fine di aprile e prevedono la sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con nuovi corpi a tecnologia Led che si contraddistinguono per un alto rendimento energetico, massima efficienza luminosa, massima durata e salvaguardia della tutela ambientale. 

L’impianto di pubblica illuminazione è composto da 13 quadri elettrici di distribuzione che alimentano 1.675 punti luce. L’intervento previsto nel primo stralcio riguarda le vie del centro cittadino. Verranno complessivamente efficientati 60 punti luce su pali artistici e 71 Globi. Inoltre, 60 lampade da installare nella piazza saranno equipaggiate di sistema bluetooth che consentirà la gestione “a comando” dell’illuminazione. Questo primo intervento prevede, quindi, un risparmio economico di circa il 10%. I lavori sono eseguiti dalla ditta “Asti Engineering Srl” di Lecce su progetto redatto dall’Ing. Giuseppe Agnusdei. 

"L’intervento di riqualificazione renderà le strade meglio illuminate e più accoglienti grazie alla maggiore efficienza dei led, ma anche e soprattutto più sicure. A ciò bisogna aggiungere i benefici economici e ambientali di un sistema di illuminazione più moderno ed efficiente" sottolinea il sindaco Giovanni Allegrini. “L’impianto di pubblica illuminazione presentava gravi carenze di tipo strutturale e normativo e necessitava di interventi immediati perché molte linee sono da sostituire o potenziare – continua il primo cittadino – e, nell’ottica della tutela ambientale, l’utilizzo della luce emessa dai led ci permetteranno di risparmiare fino al 80% di elettricità rispetto a una lampada a incandescenza, totalmente assenti da sostanze chimiche come il mercurio e il facile smaltimento".

"Oltre agli evidenti vantaggi ambientali, l’obiettivo è il vantaggio economico sulle spese di gestione e manutenzione, cui si aggiungono i minori costi delle utenze. Domani, a bilancio preventivo approvato, gli uffici predisporranno un nuovo stralcio di lavori da attuare entro il 2021. Questa Amministrazione, quindi, porta a termine un altro impegno preso con i cittadini durante la campagna elettorale. Un segnale positivo e di attenzione verso questa Comunità che ci ha dato la sua fiducia nel giugno del 2017, a dimostrazione che, anche, il tema ambientale era ed è al centro della buona pratica amministrativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova illuminazione a tecnologia led: lavori iniziati a San Michele Salentino

BrindisiReport è in caricamento