Raccolta di fondi per donare alberi e siepi al canile comunale

Iniziativa lanciata dalla Lepa. Si può partecipare anche con un solo euro. Ecco come donare una pianta, e a cosa servirà

BRINDISI – La sezione di Brindisi della Lega protezione animali lancia, con il sostegno dell'amministrazione comunale, una sottoscrizione tra i cittadini amanti degli animali per dotare il canile comunale della città di alberi e siepi. Le donazioni partono da un solo euro per l’acquisto di piante allo stato iniziale di crescita, sino ad offerte maggiori. Il progetto non a caso è stato battezzato “Verde Cuore”.

“Verde. Il simbolo del colore verde viene associato all’equilibrio universale, un equilibrio fatto d’amore e armonia, compassione e speranza. Dipingere un ambiente di verde vuol dire trovare un angolo di relax, creare un piccolo angolo di paradiso dove rifugiarsi e allontanare lo stress quotidiano”, scrive la lea nel suo comunicato sull’iniziativa.

“Con questa premessa vogliamo lanciare una meravigliosa iniziativa chiamata “Verde Cuore” che permetterà ad ognuno di noi di essere promotore e protagonista del verde all’interno del Canile Comunale di Brindisi attraverso la donazione di alberi e siepi speciali che faranno per sempre parte della nostra vita e della vita dei cani che ne beneficeranno in attesa di essere adottati”.

Gli effetti positivi sono molteplici, spiega la Lepa: “Gli alberi assorbono CO2, emettono ossigeno, aumentano la biodiversità, abbassano la temperatura dell’aria offrendo un’ombra fresca e confortevole dove i cani potranno meglio godere dell’uscita nell’area di sgambamento. Diversamente al caldo, non avrebbero soddisfazione perché non ci sarebbero stimoli ed emozioni positive”.

Verde Cuore Locandina-2

“Allo stress della gabbia si aggiungerebbe lo stress di un’uscita non agevole e non sarebbe raggiungibile lo stato di benessere che si auspica quando li si porta all’aperto. Sulla linea verticale degli alberi i cani marcano – prosegue la Lepa di Brindisi - e riescono a comunicare con i propri simili, così come loro vorrebbero intenzionalmente fare, soddisfacendo la propria motivazione sociale ed esplorativa stimolando altresì l’attività olfattiva”.

“Le siepi hanno la stessa funzione degli alberi, hanno un’azione di frangivento, di abbattimento degli agenti inquinanti e di miglioramento del microclima. Potrebbero inoltre divenire riparo, uno stato di accoglienza e di protezione per i cani più timidi e timorosi che riuscirebbero così a soddisfare quei bisogni naturalmente mai cancellati permettendo loro di esplorare l’ambiente in serenità spogliati da quelle costrizioni con cui quotidianamente convivono”.

“Tutti i cani, grandi o piccoli, giovani o anziani che siano, hanno queste esigenze e tutti noi abbiamo il dovere di garantirgliele per il loro benessere psicofisico”, sottolinea la Lepa, e spiega come aiutare il progetto per donare un albero o una siepe: “Con un solo euro potrai donare un giovane albero o una siepe (donazioni maggiori saranno destinati all’acquisto di alberi e siepi di grandezza superiore ai precedenti)”.

Alberi e siepi “saranno poi piantati all’interno delle aree di sgambamento del Canile Comunale di Brindisi e porteranno i nomi di chi li ha donati. Attraverso foto e video che pubblicheremo sulla nostra fan page di Facebook, sarà possibile seguire la loro crescita e il loro rapporto con gli ospiti a quattro zampe che attendono speranzosi di essere adottati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lepa ringrazia per la consulenza tecnica Claudia Stanisci, zooantropologa; per il disegno e la grafica, Paola Rubini e Domenico Summa. Come donare: Codice IBAN IT43L0760115900000049415292 - Codice BIC/SWIFT – BPPIITRRXXX – intestato a Lega Protezione Animali, causale “Verde Cuore”. Per maggiori Informazioni: +39 3298977810 Claudia Canepa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Morte bianca di Francesco Leo: l'azienda patteggia la pena

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento