Attualità

Settimana nazionale della celiachia: una giornata senza glutine nelle scuole

Coinvolte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie della provincia di Brindisi, menù senza glutine il 16 maggio prossimo 

BRINDISI - Una giornata del menù senza glutine nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie della provincia di Brindisi, è l’iniziativa organizzata il 16 maggio prossimo dal Servizio di Igiene della Nutrizione del Dipartimento di Prevenzione della Asl Brindisi per celebrare la settimana nazionale della Celiachia.

L’obiettivo dell’iniziativa è diffondere la conoscenza della celiachia e dell’alimentazione senza glutine. “In questa giornata - spiega Pasquale Fina, dirigente responsabile del Servizio di Igiene della Nutrizione - nelle scuole sarà servito un pasto privo di glutine, al fine di ottenere una auspicata integrazione tra bambini celiaci e non, consumando tutti insieme un pasto gustoso. La giornata è anche occasione per contrastare le fake news che generano cattiva informazione e impediscono la corretta conoscenza della celiachia e di conseguenza delle necessità e dei diritti dei pazienti”.

Al progetto “Tutti a tavola tutti insieme” hanno collaborato le dietiste del Servizio, dottoresse Maria Anna Tomaselli e Vitina Girolamo, che con Fina hanno ideato il menù a base di risotto con zucchine, mozzarella, insalata di pomodori, gallette di riso o di mais oppure pane senza glutine, frutta fresca di stagione.

Per la buona riuscita dell’evento, tutte le ditte di ristorazione scolastica operanti nella provincia di Brindisi sono state invitate a preparare lo stesso menù per il pranzo del 16 maggio da offrire a tutti gli studenti, celiaci e non. Nel progetto sono coinvolti sia le Istituzioni scolastiche che i Comuni della provincia.  

La Settimana nazionale della Celiachia, promossa dal 2015 dall’Associazione Italiana Celiachia, celebrata quest’anno dal 13 al 21 maggio, si pone l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico e diffondere una corretta informazione su un’intolleranza alimentare che secondo stime in Italia colpisce circa 600.000 persone, di cui quasi 400.000 non ancora diagnosticate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana nazionale della celiachia: una giornata senza glutine nelle scuole
BrindisiReport è in caricamento