Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità Carovigno

Investimenti nelle reti idriche e fognarie: pronti 46 milioni per Carovigno

Saranno rifatti centinaia di allacci, si risolveranno i disagi dovuti alla pressione e alla intermittente presenza di acqua nelle zone alte, interventi sia nel centro abitato che nelle marine e nelle borgate

CAROVIGNO - A Carovigno investimenti nelle reti idriche e fognarie per oltre 46 milioni di euro. Nella conferenza stampa di stamani (lunedì 12 giugno 2023) con l’Autorità Idrica Pugliese sono stati annunciati gli importanti investimenti per il potenziamento, estendimento e risanamento della rete idrica e fognaria previsti per l'abitato di Carovigno (centro abitato e marine). Presenti il presidente dell’Autorità Idrica Pugliese, Antonio Matarrelli, il direttore generale Aip Cosimo Ingrosso, Alessandro Leoci (consigliere regione Puglia), Massimo Lanzilotti, sindaco di Carovigno.

Si tratta di due macro interventi finalizzati a prevenire una possibile procedura di infrazione comunitaria all’articolo 3 della Direttiva 91/271 - come spiegato dal direttore di Aip Cosimo Ingrosso - con il raggiungimento della soglia minima del 98 per cento nell’indice di copertura fisico del servizio fognario rispetto a quello idrico acquedotto.

In particolare, l’investimento per le marine ammonta a 27 milioni e 400 mila euro (come da delibera Aip 109/2022) e quello previsto per il centro abitato è pari a 19 milioni e 300 mila euro (come da delibera 15/2023), per un totale di 46 milioni e 700 mila euro.

“Un investimento storico per la nostra città - ha affermato il sindaco Lanzilotti - mai finora destinati ad una singola città pugliese. Con tali interventi si risolveranno molti dei problemi relativi alle nostre reti idriche e fognarie, in particolare nelle zone critiche di largo Machiavelli, zona Pacifico e viale Foggia”.

Saranno rifatti centinaia di allacci, si risolveranno i disagi dovuti alla pressione e alla intermittente presenza di acqua nelle zone alte, sarà portato a termine il completo rifacimento delle reti idriche e fognanti con interventi sia nel centro abitato che nelle marine e nelle borgate con la sostituzione degli impianti obsoleti. L’inizio dei lavori è previsto per settembre 2023.

Per il consigliere Alessandro Leoci: "Fondamentale la sinergia tra i vari enti Aip, Aqp e Regione Puglia oltre al grande lavoro dell’Autorità Idrica che sta avviando cantieri di importanza storica su scala regionale e provinciale. Gli interventi previsti per Carovigno ne sono un esempio".

 “Gli interventi a Carovigno sono mastodontici - ha precisato il presidente Matarrelli - e prevedranno l’utilizzo di materiali garantiti per 70 anni”. Matarrelli ha inoltre precisato che Aip tiene ai ripristini delle carreggiate sulle quali saranno effettuati i lavori, non ci saranno infatti rifacimenti posticci come spesso accade ma questi avverranno contestualmente in sinergia con Aqp che provvederà al ripristino dei circa 40 km di strade interessati dai lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimenti nelle reti idriche e fognarie: pronti 46 milioni per Carovigno
BrindisiReport è in caricamento