Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Investimento 14enne: "Rendere più sicura la San Vito-Carovigno"

Intervento dell'Adoc Carovigno. L’ultimo investimento mortale risale al 20 ottobre scorso

CAROVIGNO – Una strada priva di adeguata illuminazione e segnaletica stradale, già segnata da numerosi incidenti e investimenti anche mortali quella che collega San Vito dei Normanni a Carovigno dove martedì scorso ha trovato la morte il 14enne Raffale Laghezza. L'associazione Adoc Sezione Carovigno chiede interventi urgenti. L’ultimo investimento mortale risale al 20 ottobre scorso: un 22enne gambiano fu travolto da un’auto mentre era in bici. Prima di lui altre persone sono state investite o hanno perso la vita. La Comunità Africana chiese e ottenne interventi sul tratto di strada più a rischio: quello vicino al Carbrun e al Green Garden. 

Adesso scende in campo l'associazione Adoc Sezione Carovigno: “Invocando un sollecito e non più procrastinabile intervento volto ad evitare il ripetersi di tali gravissimi episodi attraverso l'introduzione in prossimità degli accessi che collegano quel tratto di strada alle contrade circostanti altamente popolate di cittadini residenti carovignesi e sanvitesi nonché al centro di accoglienza "Carbrun" dove risiedono numerosi immigrati, di adeguata segnaletica stradale e percorsi di viabilità alternativi quali piste ciclabili nonchè di illuminazione stradale volta ad evitare il ripetersi di numerose morti”.

E’ di ieri la notizia dello stanziamento di circa 100 milioni di euro per l’intera Regione Puglia, dei quali dieci milioni di euro per  la sola Provincia di Brindisi, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini in relazione all’utilizzo di una rete stradale ormai vetusta a causa della carenza di risorse a disposizione dei Comuni”.

“A fronte di tale importante opportunità ed onde evitare il ripetersi di eventi tragici come quello che ha colpito il piccolo Raffaele e tutta la sua famiglia, a cui va tutto il nostro cordoglio, l’Adoc Carovigno, sollecita l’amministrazione comunale, a non perdere  una opportunità tanto importante. Adoc Carovigno sottolinea il proprio impegno per la sicurezza stradale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento 14enne: "Rendere più sicura la San Vito-Carovigno"

BrindisiReport è in caricamento