rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Ceglie Messapica

L'iniziativa "Io resto a casa" coinvolge, anche, Ceglie Messapica

Bar, ristoranti e attività commerciali chiudono spontaneamente: "Lo facciamo per noi, i clienti e le famiglie"

CEGLIE MESSAPICA - Come i colleghi di Ostuni e Monopoli, anche, alcuni commercianti di Ceglie Messapica, hanno aderito all'iniziativa “Io resto a casa”, un'appello a fermarsi, nonostante non vi siano ordinanze in merito ma che segna un'importante tappa per il contenimento della diffusione e del contagio del virus Covid-19.

“Lo facciamo per noi e per tutti voi"- si legge nelle dichiarazioni che i vari titolari stanno postando sulle pagine social. "Dobbiamo fermarci per tutelare noi, i nostri dipendenti, la nostra clientela, le nostre famiglie. E' una scelta dura ma significativa. Questa scelta porterà sacrificio per tutti ma ci auguriamo che possa contirbuire ad una maggiore coscienza di questo virus che ha messo in ginocchio la nostra Nazione. Un saluto, torneremo più forti e vogliosi di prima."

Al momento hanno aderito: Focacciamo, Les Folies, Palestra JGym, Moonshine- chiaro di luna, Il Fico si mangia e si beve, Civico 3 Lab&Design, Caffè Centrale,Calce spazio indefinito, Aloisia ,Caffè 70, Da Franco, Antico Arco, Borgo Antico, Plebiscito 51, Vox popvli, La cucina della nonna, Osteria dell’ orto , A casa nostra, Trattoria Piaceri e tradizioni , Terra di juso – La porta del monterrone ( che manterrà solo il servizio d’ asporto ), Bar magia, Cibus, Pizzeria il borghetto, Enococus, Artigianato locale, Civio 3, Vlabdesign. 

Altre attività hanno invece dichiarato tramite le proprie pagine social che continueranno nel loro esercizio rispettando le disposizioni imposte dai decreti ministeriali, con affluenza controllata e rispetto della distanza minima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'iniziativa "Io resto a casa" coinvolge, anche, Ceglie Messapica

BrindisiReport è in caricamento