menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Illuminazione artistica via del Mare: ecco le migliori idee

Definita la graduatoria definitiva del concorso promosso dall'Autorità di sistema portuale tra i giovani architetti

BRINDISI – L’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale ha presentato oggi  i progetti del concorso di idee Light Tales 2.0, bandito per immaginare l’illuminazione artistica di Via del Mare, che costeggia il Seno di Levante del porto di Brindisi.

E’ stata infatti stilata la graduatoria definitiva del concorso, immaginato dal presidente dell’Adsp, Ugo Patroni Griffi, nel maggio 2017 in pieno periodo di confronto tra authority e Comune sulla famosa, contestata recinzione di via del Mare. Ora si spera che dal concorso cui hanno partecipato giovani architetti venga tratto concretamente un intervento di restyling.

Il progetto di illuminazione di via del Mare di Francesco Pipoli, secondo classificato-2

Al primo posto, il lavoro del gruppo composto da Andrea Calderali, Antonella Amico, Antonio De Castro e Carlotta Passaro, che ha ottenuto il punteggio di 100 su 100. Al secondo posto il progetto di Francesco Pipoli, con 96 su 100. Al terzo posto quello dell’attuale assessore comunale all’Ambiente, Roberta Lopalco (che ha partecipato all’equipe ovviamente prima di ricevere l’incarico in giunta comunale), David Simone Cesaria, Gianluca Locorotondo, Mariarosaria Siciliano.

Il progetto di illuminazione di via del Mare terzo classificato-2

Nel file in allegato all’articolo l’intera graduatoria dei progetti che hanno partecipato a Light Tales 2.0 con gli autori, le motivazioni della commissione giudicatrice e i punteggi.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Cronaca

    Falsa infermiera a casa per prenotare i vaccini: monito dell'Asl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento