Amministrative 2020. La civica "La città è tua" a sostegno di De Punzio

Il portavoce del gruppo, Michele Locorotondo, è stato già assessore nella giunta del sindaco uscente Maiorano

LATIANO - Potrebbero salire a quattro i candidati sindaci nel Comune di Latiano alle amministrative di settembre. Dopo l'ufficialità dell'avvocato Claudio Ruggiero, alla sua terza esperienza in tal senso, alla scontata ricandidatura del sindaco uscente Cosimo Maiorano, che ha già ottenuto il sostegno del Partito Democratico, della partita sarà, anche, Salvatore De Punzio, attorno al quale sta nascendo una coalizione civica e indiscrezioni, infine, parlano dell'ascesa in campo della dottoressa Tiziana Rizzo, fortemente voluta da Fratelli d'Italia.

Intanto Salvatore De Punzio, incassa il sostegno della civica "La città è tua", il cui portavoce è Michele Locorotondo, impegnato da tempo a livello istituzionale ( è stato assessore della giunta Maiorano fino ad ottobre 2018 ). Il bisogno di rinnovamento e cambiamento è stato uno dei motivi che ha spinto il gruppo a essere presente nella prossima tornata elettorale. Inizialmente partito con l’intenzione di proporre una candidatura a sindaco indipendente, il progetto “La città è tua” deciso di sottoscrivere un accordo politico, con programmi chiari, e appoggiare la candidatura a sindaco di Salvatore De Punzio, dopo un’attenta analisi e dopo un lungo e proficuo dialogo con tutte le forze presenti sul territorio.

Salvatore-de-Punzio-3

" Una scelta consapevole, a tratti sofferta – spiega il portavoce Michele Locorotondo – favorita dal lavoro di mediazione portato avanti dal geometra Mino Carriere e maturata anche per gli ovvi problemi di governabilità che a nostro avviso si paleseranno nelle altre due coalizioni, alle quali garantiamo comunque il massimo rispetto delle idee e soprattutto delle persone. La politica deve aggregare e avvicinare i cittadini e non allontanarli con atteggiamenti pregni di cattiveria, attacchi e lotte personali. A tal proposito renderemo pubblica la nostra adesione a un codice etico di comportamento da tenere nel corso della campagna elettorale e anche dopo. No agli insulti, sì alle proposte". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento