A Latiano una tavola rotonda sul tema “Cultura, oltre l’emergenza”

Mercoledì 15 luglio alle ore 19.30, presso i giardini di palazzo Imperiali che affacciano lungo via Attilio Spinelli

LATIANO - L’amministrazione comunale di Latiano organizza, per mercoledì 15 luglio alle ore 19.30, presso i giardini di palazzo Imperiali che affacciano lungo via Attilio Spinelli, una tavola rotonda sul tema “Cultura, oltre l’emergenza”, al fine di determinare un confronto sugli strumenti possibili, offerti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e dalla Regione Puglia, per consentire una ripresa del sistema cultura e dei servizi culturali.

Intanto, ancora una volta il Cepell – Centro per il Libro e la Lettura ha premiato Latiano con il riconoscimento della qualifica di Città che Legge 2020-2021, grazie all’impegno nello svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio: una qualifica, questa, che consente al Comune di Latiano di partecipare ai bandi di finanziamento dello stesso Cepell.

Ma oggi la Cultura va sostenuta, è questo l’intento a tutti i livelli ed è questo il proposito del sindaco Mino Maiorano, soprattutto ora che l’intero comparto, con determinazione, prova a risollevarsi, riportando ai cittadini servizi essenziali come quelli culturali.

Dopo i saluti istituzionali, il confronto sarà avviato da Monica Albano, amministratore unico della Società Libermedia, che, in qualità di gestore di biblioteche e musei oltre che membro del Comitato Esecutivo Regionale Aib (Associazione italiana biblioteche), porterà la sua esperienza, durante e dopo il lock down, negli Istituti Culturali e l’analisi di alcuni strumenti possibili per la ripresa del settore.

Il confronto si arricchirà con la testimonianza sulla filiera del libro e dell’editoria, che sarà riportata da Paolo Legrottaglie della Taberna Libraria, e con l’intervento di Teodoro Scarano, ricercatore presso il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento, sulle potenzialità delle tecnologie e del digitale nei servizi culturali sia per la promozione e valorizzazione sia per la fruizione dei Beni Culturali. Concluderà Luigi De Luca, coordinatore dei Poli Biblio Museali della Regione Puglia. A moderare la serata, il Presidente del Consiglio Comunale di Latiano, Gabriele Argentieri.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid-19, pesante il bilancio dei decessi: 72 in un giorno. Calano i contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento