rotate-mobile
Attualità Ostuni

Legambiente torna a Ostuni: si ricostituisce il circolo cittadino

Si inaugura la costituzione del presidio domenica 10 aprile alle ore 9.30 con una passeggiata guidata sulla spiaggia di Gorgognolo

OSTUNI - Si ricostituisce a Ostuni dopo qualche anno di inattività il circolo Legambiente. Si legge in un comunicato: "Facendo nostre le parole di uno dei più grandi esploratori al mondo, Robert Swan, pensiamo anche noi che 'la più grande minaccia al nostro pianeta è credere che qualcun’altro lo salverà'. Proprio su questa scia, dopo un lungo periodo di interruzione su scala nazionale di ogni iniziativa di incontro e confronto pubblico, a cui si è aggiunto il commissariamento della città di Ostuni per infiltrazione mafiose, pensiamo che si debba lavorare per creare un modello di aggregazione in grado di avvicinare i cittadini ai problemi che attanagliano la nostra terra e la nostra costa, e in un momento storico particolare in cui cresce sempre di più la disaffezione alla politica crediamo fortemente che grazie all'attivismo civico e ambientalista-scientifico, che Legambiente conduce su scala nazionale ormai da anni, si possa incidere positivamente sullo sviluppo e sulla crescita della nostra Ostuni".

Prosegue il comunicato Legambiente: "Insieme ad altri venti soci fondatori, abbiamo ricostituito su queste premesse il circolo ostunese, che vede nel direttivo Stefano Andriola come presidente, Francesco Colucci in qualità di vice presidente e Salvatore De Paolis come segretario. Inaugureremo la costituzione del circolo con una passeggiata guidata da Ennio Santoro (dottore forestale), Katia Longo (zoologa marina), Ilaria Pecoraro (architetto) e Gianfranco Ciola (agronomo) in località Gorgognolo-Lamasanta-Mogale, punto simbolico legato al consumo di suolo che rischia di aggravare ulteriormente il carico urbanistico lungo la nostra costa. L'appuntamento è per domenica 10 aprile alle ore 9.30 nei pressi della spiaggia principale di Gorgognolo". Aderiscono alla passeggiata naturalistica: il Forum della Società Civile, il Libero Comitato per la Salvaguardia delle Costa, Geos Ostuni, la Comunità Laudato Si’ di Ostuni e l'associazione Italia Nostra Messapia Ostuni. Per info: legambiente.ostuni.br@gmail.com; Whatsapp: +39 324 077 9859; facebook: Legambiente Ostuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente torna a Ostuni: si ricostituisce il circolo cittadino

BrindisiReport è in caricamento