Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità

Scontro Rossi-Soprintendenza: "Missiva al ministro Franceschini inviata"

È stata inviata alla vigilia della Festa della Repubblica la lettera in cui vengono illustrati gli accadimenti che hanno incrinato il rapporto tra l’amministrazione comunale e l’organo del ministero

BRINDISI- Detto, fatto. “Abbiamo inviato la lettera al ministro Franceschini. Non sono riuscito a sentirlo per telefono”: è stata, dunque, inviata nel giorno della vigilia della Festa della Repubblica la lettera durissima” indirizzata al ministro della Cultura, Dario Franceschini, per denunciare “un'approssimazione e insufficienza nella gestione e valorizzazione da parte della Sovrintendenza del Castello Alfonsino” e per invitare il ministro a Brindisi.

“Mi farebbe piacere che Franceschini vedesse la nostra città e tutti i beni culturali che abbiamo. Che vedesse questo Castello unico in Italia perché le parole hanno un determinato valore, ma vedere e rendersi conto sarebbe diverso” dice ancora il sindaco Riccardo Rossi con tono rasserenato rispetto al malumore esternato nella giornata di inaugurazione di Forte a Mare.

“Sarebbe bello fare un incontro con lui anche per parlare della Via Appia” prosegue il sindaco di Brindisi che insieme alle città di Francavilla Fontana, Oria, Mesagne e Latiano, partecipa quale capofila a un bando indetto da Anci per il progetto incentrato sulla "regina viarum", in corsa per un finanziamento.

Tuttavia, non è dato ancora conoscere dettagliatamente il contenuto della missiva spedita dal sindaco di Brindisi al ministro della Cultura perché “lo renderemo pubblico nei prossimi giorni”. E, dunque, alla prossima puntata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro Rossi-Soprintendenza: "Missiva al ministro Franceschini inviata"

BrindisiReport è in caricamento