menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Marina Militare festeggia Santa Barbara, la Santa patrona della forza armata

La cerimonia si è svolta al Duomo di Brindisi alla presenza di un numero ristretto di autorità civili e militari

BRINDISI - Oggi, 4 dicembre 2020, presso il Duomo di Brindisi, la Marina Militare, unitamente al personale del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Brindisi, ha ricordato la propria Santa patrona, Santa Barbara. La celebrazione ha visto la presenza limitata di autorità civili e militari, nel pieno rispetto della normativa per il contrasto alla diffusione del Covid-19. La cerimonia costituisce un momento particolarmente sentito per il personale della Marina Militare e chi ne ha fatto parte dedicandole gran parte della propria vita, con un profondo pensiero rivolto ai marinai che, nei mari del mondo, nei teatri operativi e sul territorio nazionale, svolgono quotidianamente il proprio lavoro al servizio della Patria e della collettività.

SANTA BARBARA 3-2

Il contrammiraglio Luca Anconelli, comandante del presidio militare di Brindisi, intervenendo a margine della celebrazione, ha evidenziato quanto: ”In questo momento difficile per la Nazione, la commemorazione di Santa Barbara sottolinei ulteriormente quei valori comuni quali la solidarietà, lo spirito di servizio e la fede, principi fondamentali grazie ai quali vigili del fuoco e marinai possono affrontare meglio i pericoli ed i rischi delle loro professioni per mare e per terram”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Attualità

    Presentato "Take It Slow", il turismo che unisce esperienze e comunità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento