menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione "Bronx". Il ringraziamento delle associazioni antiracket pugliesi

Fabio Marini: "Questo costituisce ulteriore segnalo di rassicurazione per il territorio"

Sull'operazione "Bronx, condotta dalla compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni e che ha portato all'arresto di 20 persone per reati che vanno dallo spaccio, corruzione ed estorsione, è intervenuto Fabio Marini, coordinatore regionale della Fai Puglia,  la federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane: "A nome mio personale e dei colleghi presidenti delle associazioni Fai antiracket della provincia di Brindisi - dichiara Marino - esprimo vivo apprezzamento e gratitudine per l’operazione “Bronx”, che ha visto l’arresto di 20 persone, ritenute responsabili a vario titolo dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi, corruzione ed estorsione".

"Questo risultato premia la grande professionalità e tenacia profusa dalla compagnia dei carabinieri di San Vito dei Normanni, dal comando provinciale dall’Arma e della Procura di Brindisi sul fronte del contrasto all’illegalità ed al racket nella nostra provincia. Per imprenditori, commercianti e operatori economici del nostro territorio costituisce un ulteriore segnale di rassicurazione per denunciare eventuali estorsioni con la certezza di trovare risposte concrete da parte delle autorità competenti. Ringraziamo e siamo vicini agli imprenditori che hanno deciso di denunciare offrendo fin da subito il nostro supporto e la nostra assistenza."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento