Attualità

Medici e infermieri del Pronto soccorso: "Noi restiamo in trincea"

La foto scattata oggi pomeriggio allo staff del Pronto soccorso dell'ospedale Perrino, in prima linea contro il Covid

BRINDISI - I medici e gli infermieri del Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi restano in trincea, a fronteggiare un’emergenza senza precedenti. Ogni giorno, ormai da giorni, si prendono cura dei pazienti con sintomi da coronavirus che arrivano da tutta la provincia. Sono sulla linea del fronte di una battaglia combattuta su tutto il territorio nazionale. Al costo di enormi sacrifici, fronteggiano un mostro che nel giro di un paio di settimane ha privato milioni di persone della propria libertà. Ma proprio grazie agli sforzi profusi dal personale del 118, dai medici, dagli infermieri e dagli operatori sanitari, il virus verrà sconfitto. Lo staff del Pronto soccorso del Perrino, capeggiato dal dottor "Corona Pinu" oggi ha indossato dei camici con su scritto: “#IoRestoInTrincea”. L’intera cittadinanza non può che esprimere profonda gratitudine nei loro confronti. Un sentito ringraziamento anche dalla redazione di BrindisiReport. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici e infermieri del Pronto soccorso: "Noi restiamo in trincea"

BrindisiReport è in caricamento