Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Mesagne

"Mesagne capitale della cultura", la città apre le sue porte e svela i suoi tesori

Domenica 19 in programma l'apertura del Castello, le visite guidate nel centro storico e la possibilità di immergersi nella mostra di Modigliani. Ospite: l'attrice Vanessa Scalera

MESAGNE - “Mesagne 2024” entra nel vivo aprendo le porte del proprio patrimonio storico e culturale a chi vorrà conoscere meglio la città candidata a “Capitale italiana della cultura”. Lo start è previsto per domenica 19 settembre 2021, dal mattino sino alla sera: in programma, tra l’altro, l’apertura del Castello, le visite guidate nel centro storico e la possibilità di immergersi nella suggestiva mostra di Modigliani. Gradita ospite la popolare attrice Vanessa Scalera, componente del Comitato promotore di “Mesagne 2024”.

Al mattino si potrà partecipare a visite guidate gratuite, a cura della cooperativa “Impact”, che si terranno presso il Parco archeologico di Muro Tenente - sull’asse dell’antica via Appia - dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.45 alle 18.45. Nel pomeriggio, altre visite guidate si svolgeranno nel centro storico, dalle ore 17.30 alle 19 e dalle 19.30 alle 21, con partenza dal Castello (per entrambe info e prenotazioni al numero 329.4016069). La mostra “Modigliani Experience”, allestita nelle Sale Nobili del Castello, sarà visitabile dalle 9 alle 13 e dalle 17.30 alle 22.30 con biglietto di ingresso di 6 euro, invece dei consueti 10 euro. Il Museo di Arte sacra “Cavaliere-Argentiero”, in piazza Orsini del Balzo, sarà aperto al pubblico, ingresso gratuito, dalle ore 19 alle ore 22. Dalle 16.30 alle 18.30 sarà possibile visitare con una guida la cripta di San Michele Arcangelo, presso la Basilica del Carmine. Ancora: dalle 19 alle 21, nei pressi dello chalet in Villa comunale, sono in programma spettacoli destinati ai più piccoli, con momenti culturali pensati per i bambini.

Vanessa Scalera – apprezzata e conosciuta dal grande pubblico per l’interpretazione del personaggio di Imma Tataranni della serie tv di Rai1 tratta dai romanzi del Premio Campiello Mariolina Venezia – sarà la madrina d’eccezione di una giornata di appuntamenti pensata per promuovere Mesagne attraverso alcune delle sue più caratteristiche bellezze. Alle ore 19, l’attrice sarà in piazza Commestibili, insieme al sindaco della città Antonio Matarrelli, al consulente comunale alle Politiche culturali Marco Calò e al giornalista Gianmarco Di Napoli, per una chiacchierata che partirà da Mesagne, città nella quale è nata, per arrivare alla tv come strumento di diffusione della cultura in Italia. 

Nella stessa occasione, il primo cittadino annuncerà il calendario e le modalità con cui dalla prossima settimana si svolgeranno gli incontri partecipati con la comunità territoriale - intesa in un’accezione che guarda oltre i confini comunali - in presenza e attraverso un sito web e una pagina Facebook che saranno espressamente dedicati a “Mesagne 2024”. Gli incontri rappresenteranno un momento fondamentale per la definizione del dossier con cui la città concorrerà per il prestigioso titolo di Capitale italiana della Cultura e che dovrà essere inviato al ministero della Cultura entro il prossimo 19 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mesagne capitale della cultura", la città apre le sue porte e svela i suoi tesori

BrindisiReport è in caricamento