Attualità Mesagne

Il castello comunale si illuminerà di viola, simbolo della lotta all’epilessia

Si celebra domani, 14 febbraio, la giornata mondiale: Brindisi illuminerà il teatro Verdi e palazzo Nervegna e luci accese anche a Francavilla Fontana e Torre Santa Susanna

MESAGNE - Domani, lunedì 14 febbraio 2022 è la giornata internazionale dell’epilessia, una patologia che in Italia interessa 500 mila persone e 65 milioni nel mondo. Si celebra questa giornata per sensibilizzare e per sottolineare come il futuro di
questa importante patologia neurologica vada costruito ogni giorno, passo dopo passo, con il supporto di tutti noi. Un gesto solidale, infatti, può diventare contagioso e fare la differenza nella vita delle tante persone che soffrono di questa importante patologia, di cui hanno sofferto anche Napoleone, Alessandro Magno, Fëdor Dostoevskij, solo per citare alcuni nomi celebri e allo stesso tempo comuni rispetto ad una patologia che può colpire chiunque. Chi ne è affetto è spesso vittima di pregiudizi e discriminazioni a livello morale e a limitazioni in vari ambiti: scuola, lavoro, sport.

Per fare luce su questi “limiti”, domani lunedì 14 febbraio, in occasione della giornata internazionale dell’epilessia, il Castello comunale di Mesagne si illuminerà di viola, il colore simbolo della lotta all’epilessia. L’obiettivo è quello di accendere una luce
speciale contro le false convinzioni, per favorire la giusta informazione su una patologia molto diffusa. Il viola è il colore simbolo di una duplice battaglia, contro la malattia e contro gli effetti collaterali di natura sociale, che spesso vanno combattuti insieme. L’iniziativa è patrocinata dalla Città di Mesagne, che ringraziamo, nella persona del sindaco Antonio Matarrelli, per la sensibilità dimostrata nell’accogliere la proposta di celebrare la Giornata con l’accensione del monumento cittadino piùrappresentativo, in continuità con quanto già garantito lo scorso anno.

Oltre alla città di Mesagne, aderiranno all’iniziativa: la città di Bari che illuminerà la fontana di piazza Moro e la torre della Città metropolitana, Brindisi che illuminerà il teatro Verdi e palazzo Nervegna; luci accese anche a Francavilla Fontana e Torre Santa Susanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il castello comunale si illuminerà di viola, simbolo della lotta all’epilessia
BrindisiReport è in caricamento