rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Mesagne

Natale 2021: tradizione, musica, presepi. E un’attenzione speciale rivolta ai bambini

“Sarà un Natale all’insegna della tradizione, con delle piacevoli occasioni da vivere e condividere, ma anche della sobrietà e della sicurezza”, ha dichiarato il sindaco della città, Toni Matarrelli

MESAGNE - Concerti, musica per le strade con gli zampognari, cultura, teatro e proiezioni cinematografiche, visite guidate, divertimento per i ragazzi, mostra dei presepi: è stato presentato nel Frantoio semi-ipogeo di via Santacesaria il cartellone degli eventi natalizi promossi dall’amministrazione comunale che mesagnesi e visitatori potranno scegliere di seguire durante il periodo di festa più sentito dell’anno. “Sarà un Natale all’insegna della tradizione, con delle piacevoli occasioni da vivere e condividere, ma anche della sobrietà e della sicurezza, come il momento storico continua a richiedere”, ha dichiarato il sindaco della città, Toni Matarrelli.

Il consulente comunale alle politiche culturali e scolastiche, Marco Calò, e il direttore artistico Maurizio Piro hanno curato le attività prestando una speciale attenzione ai più piccoli. “Gli spettacoli per i bambini e le iniziative realizzate in collaborazione con le scuole, nell’ambito del progetto “Scuole in festa”, rappresentano una parte significativa del programma e un'occasione per parlare di diritti dell'infanzia”, ha ricordato l’avvocato Calò.

“La gratificazione più grande – ha commentato il direttore Piro – sarà assistere alla gioia dei ragazzi che incontreranno Babbo Natale il 25 dicembre in piazza IV novembre e la Befana, che il giorno dell’Epifania arriverà in Villa scendendo dal Castello”. Il Borgo dei Presepi ospitato nel frantoio di via Santacesaria, suggestivo luogo in cui sono esposte le creazioni degli artigiani mesagnesi che durante l’anno lavorano per arricchire le pregiate installazioni, sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni a partire dalle ore 16.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2021: tradizione, musica, presepi. E un’attenzione speciale rivolta ai bambini

BrindisiReport è in caricamento