rotate-mobile
Attualità

La Guardia di finanza celebra il suo santo patrono: messa anche a Brindisi

Monsignor Domenico Caliandro, presso la chiesa di Santa Maria del Casale, ha officiato la cerimonia nella ricorrenza di San Matteo Apostolo

BRINDISI - Nella mattinata odierna (mercoledì 21 settembre), nella suggestiva cornice della chiesa di “Santa Maria del Casale” di Brindisi, ha avuto luogo una solenne santa messa in occasione della ricorrenza di San Matteo Apostolo, patrono della Guardia di Finanza. La liturgia eucaristica è stata officiata dall’arcivescovo di Brindisi-Ostuni, Domenico Caliandro.

Alla funzione religiosa, hanno partecipato prefetto di Brindisi Carolina Bellantoni, le massime autorità civili, militari e religiose locali, una nutrita rappresentanza dei finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza e dell’Associazione nazionale finanzieri d’Italia.

Durante l’omelia, Caliandro ha ricordato la figura dell’apostolo esattore delle tasse. Al termine della santa messa, il comandante provinciale, colonnello Piergiorgio Vanni, ha ringraziato l’arcivescovo per aver invocato la protezione e la guida del santo patrono e tutte le autorità per essere intervenute ed ha ribadito come il quotidiano servizio svolto dal Corpo sia sempre più aderente alle crescenti esigenze di sicurezza della collettività a conferma di quel modello di polizia economico-finanziaria che tutela il cittadino onesto e l’impresa regolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Guardia di finanza celebra il suo santo patrono: messa anche a Brindisi

BrindisiReport è in caricamento