Xylella: "Impegno del ministro Bellanova per gli ulivi monumentali"

Positivo il colloquio con il presidente del parco delle Dune Costiere: "Accolto l'invito a visitare i luoghi"

Nei giorni scorsi il ministro delle Politiche Agricole Teresa Bellanova ha ricevuto dai sindaci della Piana degli Ulivi Monumentali (Ostuni, Fasano, Monopoli e Carovigno), dai Presidenti dei Parchi del territorio – Dune Costiere e Torre Guaceto – e dai Presidenti dei Gal Alto Salento 2020 e Valle d’Itria richiesta di attenzione per i gli ulivi monumentali e invito a visitarne i luoghi. 

Il ministro Bellanova, da quanto emerge da un comunicato del Parco naturale regionale delle Dune Cistiere, ha risposto in modo positivo. Il presidente del Parco delle Dune Costiere, Enzo Lavarra, fra i promotori della iniziativa, che è stato ricevuto a colloquio dal Ministro a Roma dichiara:

“È di grande rilievo che nell’ambito della strategia complessiva antiXylella, il ministro Bellanova rivolga attenzione e impegno sulla Piana degli Ulivi Monumentali e accolga il nostro invito a visitare i luoghi. E decisiva rimane la conferma della sua piena collaborazione con la Regione Puglia sulle misure urgenti e sulla prospettiva”.

“Per le prime qui e ora naturalmente vi è l’urgenza di fare argine al contagio, con le misure ultranote di monitoraggio sistematico, eradicazione delle piante infette con distruzione della ceppaia in situ; e specialmente con l’avvio della sperimentazione della tecnica del sovrainnesto delle cultivar resistenti. Questa è la misura chiave, per cui ancora una volta abbiamo richiesto decisione operativa alla Regione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In parallelo, come Sito Iscritto nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici, abbiamo altresì segnalato al Dipartimento Sviluppo Rurale del Mipaaf come utile e necessario un momento collegiale di confronto fra tutti i Siti del Registro. Al fine di dare concreta traduzione agli scopi di valorizzazione di questi territori, per esempio con attivazione della loro promozione nel circuito istituzionale del governo, per misure di compensazione economica nei Psr, per una verifica delle possibilità che deriveranno dalle nuova Pac“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento