Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Successo della mostra di fotografia astronomica amatoriale

Tenutasi a Palazzo Nervegna, e organizzata dalla Nuova Associazione Studi Astronomici di Brindisi

BRINDISI - Si è conclusa con un successo di pubblico, la mostra fotografica di astronomia organizzata dall’Associazione Nasa (acronimo di Nuova Associazione Studi Astronomici) formata da alcuni amici i astrofili di Brindisi, ospitata al piano terra di Palazzo Granafei-Nervegna per gentile concessione del Comune di Brindisi.

La mostra è stata aperta al pubblico con entrata gratuita dal 26 al 30 di dicembre, con fotografie di corpi celesti, ripresi con strumenti amatoriali posizionati in alta quota, delle quali molte scattate dalle alture del Pollino, e di satelliti, pianeti, nebulose, galassie, ammassi globulari e altro ancora, elaborate con l’ausilio di apparecchiature digitali, altrimenti queste immagini non sarebbero visibili ad occhi nudo.

Nell’organizzazione della mostra, nella serata del 28 dicembre è stata inserita anche una conferenza di cosmologia, con in cattedra il prof. Francesco De Paolis dell'Università del Salento, alla quale ha partecipato un pubblico molto attento, con domande molto mirate all’argomento. Soddisfatti gli organizzatori dell’evento, dal presidente dell’Associazione Nuovi Studi Astronomici, Francesco Corrao, ai soci Ruben Elmo, Giovanna Ruggiero, Davide D’Amico e Maurizio Saponaro, che già iniziano a progettarne un’altra in un prossimo futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo della mostra di fotografia astronomica amatoriale

BrindisiReport è in caricamento