Da Firenze a Ostuni con la moto elettrica: il viaggio green di due centaure

Nato con l’obiettivo di dimostrare che è possibile vivere un’esperienza mototuristica emozionante nel rispetto dell’ambiente

OSTUNI - Si conclude oggi a Ostuni il viaggio di mille km su motociclette green, delle due centaure Lorena Bega (Elleb_02) e Valentina Bruno (TraVale_), originaria della stessa Ostuni, iniziato il 31 agosto a Firenze. 

Nato con l’obiettivo di dimostrare che è possibile vivere un’esperienza mototuristica emozionante nel rispetto dell’ambiente, il Girls Energica Tour, realizzato in partnership con il Gruppo Telepass e  patrocinato da Legambiente e Save the Planet, ha disegnato la via dell’elettrico in Italia, anche grazie al sostegno di Enegan, accendendo i riflettori su tutta una serie di altre iniziative per la salvaguardia dell’ambiente, l’ecosostenibilità e la tutela del territorio attraverso le tecnologie del futuro prossimo.  

Dopo una sosta a Bari, dove le due motocicliste sono state accolte nel primo pomeriggio dal presidente del Municipio 1, Lorenzo Leonetti, e hanno provato uno dei servizi smart di Telepass disponibili in città per promuovere una mobilità sostenibile, il monopattino elettrico, l’avventura si concluderà poi ad Ostuni. 

Le due influencer arriveranno nella cittadina pugliese in sella ai modelli di punta della gamma Energica, Eva EsseEsse9+ ed Eva Ribelle, per partecipare all’evento conclusivo del progetto organizzato presso la sede del GAL Alto Salento 2020 e raccontare le loro impressioni ed emozioni.  

Nel corso della serata interverranno anche Guglielmo Cavallo, sindaco di Ostuni, Vincenzo Iaia, presidente del Gal Alto Salento, Davide Cervellin, direttore marketing e dati, Telepass S.p.A, Ruggero Ronzulli, direttore Legambiente Regione Puglia, ed Elena Stoppioni, presidente di Save the Planet Onlus, che presenterà i dati relativi al risparmio di Co2 ottenuti grazie alla mobilità elettrica durante il viaggio. 

Secondo il centro studi di Save the Planet, in quattro giorni di viaggio, per un totale di 1.000 km di percorso, sono stati generati solo 20 kg di Co2, risparmiando all’ambiente il 94 per cento di emissioni. Infatti, è stato stimato che se lo stesso viaggio fosse stato effettuato con un’automobile a benzina, la quantità di Co2 prodotta sarebbe ammontata a 193 kg mentre, nel caso di due moto a benzina l’equivalente sarebbe stato di 336 kg. 

Il tour ha visto numerose tappe “green” da Firenze a Bologna, dall’Ospedale delle Tartarughe Marine di Riccione, alle attività di pesca sostenibile nelle Marche, passando per la Via Verde dei Trabocchi, fino ai progetti di mobilità alternativa della Provincia di Bari.  

Questa nuova visione di viaggio ha nel Gruppo Telepass, con la sua offerta di servizi green, safe & clean, il partner ideale: da sempre, infatti, l’azienda si impegna a diffondere l’idea che una mobilità più sostenibile, e a basso consumo di Co2, sia possibile anche nel nostro Paese.   

Il Gruppo Telepass ha fortemente creduto in questa iniziativa in quanto rientra all'interno del suo progetto #Tvadipartire, uno spazio editoriale di consigli e idee per riscoprire gli angoli più belli e nascosti dell’Italia, da Nord a Sud, utilizzando i servizi di inter-mobilità che la società offre, agevolando così l’esperienza di viaggio rendendola più smart e confortevole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento