Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

La Polizia locale infligge a entrambis una sanzione da 400 euro. Chiusura immediata dell'esercizio commerciale per l'esercente

BRINDISI - Stava facendo un taglio di capelli nel suo salone, calpestando le prescrizioni anti contagio da coronavirus contenute nel Dpcm dell’11 marzo 2020. E’ stato sanzionato con 400 euro di mula e la chiusura immediata dell’esercizio commerciale un barbiere di Brindisi colto sul fatto dagli agenti della polizia locale. Una multa da 400 euro è stata inflitta anche al cliente. 

“Recependo il grido di allarme di Cna, Confartigianato e dei tanti lavoratori che hanno abbassato la saracinesca – scrive l’assessore alle Attività produttive del Comune di Brindisi, Oreste Pinto, sulla sua pagina Facebook - ieri mattina ho chiesto la collaborazione dei cittadini per fermare il pericoloso fenomeno dell'esercizio abusivo delle professioni di parrucchiere ed estetista”.

“In tempi di coronavirus non si deve parlare soltanto di lavoratori in nero, ma di incoscienti che rappresentano un pericoloso veicolo di diffusione del contagio e mettono a rischio la salute pubblica e la vita dei loro concittadini. In primis quella dei loro familiari e dei loro "clienti" (complici, per cui anch'essi colpevoli”).

“La battaglia contro il virus – conclude Pinto – è ancora lunga. Per questo chiedo a tutti di non fermarsi e di segnalare qualsiasi utile informazione alla Polizia Locale: 0831229522”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento