menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

Paolo Pinto si è spento all'età di 68 anni presso l'ospedale Perrino, dove era ricoverato da alcuni giorni

OSTUNI - Ostuni piange la sua prima vittima del coronavirus. L’imprenditore edile Paolo Pinto si è spento nella giornata odierna presso l’ospedale Perrino di Brindisi, dove era ricoverato da alcuni giorni. Aveva 68 anni. Grande appassionato di vela, era un frequentatore della Lega Navale di Villanova. 

L’annuncio luttuoso è stato dato dal sindaco della Città Bianca, Guglielmo Cavallo, attraverso un posto sula sua pagina Facebook. “Apprendo la triste notizia della scomparsa del nostro concittadino Paolo Pinto – scrive il primo cittadino -  venuto a mancare per le complicanze dovute al Covid-19. Era ricoverato da qualche giorno in gravi condizioni presso l'ospedale Perrino di Brindisi. Alla sua famiglia va il mio più sentito abbraccio e la vicinanza di tutta la comunità”.

“E' un momento di grande dolore per tutta la Città – conclude Cavallo - dobbiamo convincerci ancora di più a essere uniti e determinati nella lotta a questo virus che non risparmia nessuno”. A Ostuni si sono registrati finora 44 contagi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento