rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Fasano

Natura e musica a Lago Forcatella: l'incanto con "Camminate nella Biodiversità"

Prima l'escursione attraverso il paesaggio olivetano, poi, al tramonto, il concerto sull'acqua di un quartetto d'archi tutto al femminile che ha allietato la platea

FASANO - Attenzione per l'ambiente, paesaggio e musica a braccetto per l'ultima iniziativa del Fai - Fondo per l'Ambiente Italiano. Con "Camminate nella Biodiversità", la delegazione Fai di Brindisi e Cooperativa Serapia hanno scelto la suggestiva location di Lago Forcatella per emozionare i partecipanti con una passeggiata naturalistica e concerto d'archi al tramonto.

Lago Forcatella, tra Savelletri e Torre Canne, dal 2016 è un fiore all'occhiello della Puglia e non solo, un complesso di affinamento delle acque reflue urbane in uscita dal depuratore comunale limitrofo, nel quale scienza, tecnologia e ambiente si incontrano in un percorso realmente circolare e sostenibile, che ha al centro una delle risorse più preziose, l'acqua. Lago Forcatella è divenuto anche un ambiente ecologico interessante: qui vi sostano sovente i gabbiani e non è raro incontrare garzette, germani ed altri uccelli acquatici.

La missione di Lago Forcatella sposa appieno quella di Technoacque, società di ingegneria chimica che dal 2022 gestisce l'impianto di affinamento e che da oltre 40 anni lavora al fianco di realtà industriali, enti pubblici e presidi ospedalieri, aiutandoli in una gestione efficiente, affidabile e sostenibile delle loro acque; così come quella del Fai, sempre più impegnato in campagne di sensibilizzazione riguardo la crisi climatica, biodiversità, suolo, acqua, agricoltura e paesaggio.

Si è partiti con il raduno ai piedi del lago, da cui i partecipanti si sono incamminati per il paesaggio olivetano, per una passeggiata arricchita dai colori e profumi degli ulivi millenari e delle diverse piante mediterranee che incorniciano il bacino di acqua. Poi, al calar della sera, sulle colline di Selva e Laureto, i partecipanti hanno vissuto un'esperienza surreale letteralmente sull'acqua, seguendo le note di violini, viola e violoncello dei "Classici per caso", quartetto d'archi tutto al femminile, che hanno allietato la platea e la fauna di Lago Forcatella con le composizioni di Bach, Mozart, Pachelbell e musiche della tradizione popolare.

L'evento "Camminate nella Biodiversità" a Lago Forcatella ha rappresentato un perfetto connubio tra natura, arte e responsabilità verso l'ambiente attraverso un'esperienza sensoriale unica. L'impegno del Fai e di Cooperativa Serapia nella valorizzazione del territorio e nella sensibilizzazione ambientale è stato evidenziato in ogni momento dell'iniziativa, lasciando un segno indelebile nei cuori dei partecipanti. Questo evento non solo ha celebrato la bellezza di una realtà unica del paesaggio pugliese, ma ha anche ribadito la necessità di proteggere e preservare le nostre risorse naturali per le future generazioni. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natura e musica a Lago Forcatella: l'incanto con "Camminate nella Biodiversità"

BrindisiReport è in caricamento