Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Carovigno

"Stagione ok, ma guardiamo al 2023, alla crescita dei servizi e del personale"

Nota a firma di Enzo Di Roma, presidente del Consorzio Albergatori Carovigno

CAROVIGNO - Riceviamo e pubblichiamo nota a firma di Enzo Di Roma, presidente del Consorzio Albergatori Carovigno.

Non siamo ancora al termine della stagione estiva ma un primo bilancio e una prospettiva della stagione si può tracciare: i risultati sono soddisfacenti, almeno quanto quelli del 2019 e la seconda parte della stagione in corso porterà a qualche punto percentuale in più. La fase pandemica è ancora in corso, ma dopo due anni di restrizioni, piano, piano l’economia del turismo si sta rimettendo in moto, grazie al fatto che la gente ha necessità di evadere e di andare in vacanza. A questo bisogna aggiungere la guerra in Ucraina che sta generando, comunque, una contrazione della spesa turistica.

Le strutture alberghiere della provincia di Brindisi sono quasi tutte sold out e le prospettive per settembre e ottobre ci fanno ben sperare. Anche per l’estate 2022 la Puglia non smette di essere una delle regioni italiane più attrattive per i vacanzieri di ogni parte del mondo. E la provincia di Brindisi con le sue attrazioni, dal mare alla collina, dai monumenti all’enogastronomia, riesce ogni anno di più a interessare i turisti, soprattutto stranieri. Certo, non dobbiamo cullarci. Anzi, è ora di pensare già alla stagione 2023 con delle azioni promozionali che vanno oltre ai consueti territori europei. E’ ora di alzare l’asticella di fare un salto di qualità e di crescita, guardando e presentandoci con iniziative e servizi anche oltre oceano.

Il Consorzio  Albergatori di Carovigno è promotore, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari, di un master su “Green Management and sustainable business”. Il master si pone l’obiettivo di formare risorse che garantiranno una tutela del territorio, dell’ambiente, del mare e delle politiche energetiche utilizzando il bilancio e la strategia energetica nazionale, la promozione delle energie rinnovabili, la riduzione dell’emissione di gas a effetto serra, l’estrazione degli idrocarburi, il mercato e gli impianti petroliferi. Il corso avrà durata di 1500 ore (corrispondenti a 60 crediti formativi universitari). Maggiori informazioni e iscrizioni inviando un’email a nrs.studioconsulenza@gmail.com.

Enzo Di Roma, presidente Consorzio Albergatori Carovigno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stagione ok, ma guardiamo al 2023, alla crescita dei servizi e del personale"
BrindisiReport è in caricamento