Controlli impianti termici, la scadenza differita al 31 ottobre

La Provincia di Brindisi concede una ulteriore proroga, su richiesta degli installatori manutentori del territorio

BRINDISI - Nuovo rinvio dei termini per le autocertificazioni degli impianti termici. Lo fa sapere la provincia di Brindisi, a seguito delle richieste pervenute dalle associazioni di categoria degli installatori manutentori, ancora in difficoltà per coprire l'intera utenza in questa campagna di verifiche 2018-2019, che aveva scadenza il 31 luglio. Il nuovo termine per la presentazione delle autodichiarazioni è differito al 31 ottobre 2019, al fine di consentire ai tecnici manutentori la copertura totale degli utenti titolari o responsabili degli impianti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento