menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estetiste e parrucchieri, c'è l'ordinanza regionale: apertura il 18 maggio

L'ordinanza del presidente Michele Emiliano, al momento, è valida fino all'1 giugno. Alla riunione con le organizzazioni di settore anche il professore Lopalco

BRINDISI - Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha emanato in serata un’ordinanza (numero 226) in materia di attività dei centri estetici, di bellezza, inclusi i saloni di acconciatura, con efficacia dal 18 maggio 2020 sino all' 1 giugno 2020. Lo ha fatto al termine dell’incontro con i rappresentanti pugliesi di parrucchieri, estetisti e saloni di bellezza, al quale ha partecipato anche il prof. Pier Luigi Lopalco che ha illustrato le linee guida del provvedimento.

“Questa ordinanza è il frutto di un approfondito lavoro - ha detto Emiliano - Il professor Lopalco ha esaminato le proposte delle organizzazioni datoriali e sindacali, ha effettuato sopralluoghi tecnici nei centri estetici e di acconciatura e questo proficuo lavoro di squadra ha portato alle prescrizioni che consentiranno a questi esercizi di riaprire il 18 maggio nella massima sicurezza per operatori e i clienti”.

Presenti all’incontro anche i rappresentanti di Anci con il presidente Domenico Vitto e Giuseppe Giulitto, Cna, Casartigianati, ,Claai Confindustri, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Cgil, Cisl e Uil, gli assessori Gianni Stea, Raffaele Piemontese, Sebastiano Leo, i presidenti di commissione Donato Pentassuglia e Filippo Caracciolo, il consigliere Michele Mazzarano, il consigliere del presidente Domenico De Santis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento