Ordinanza sindacale: dal 24 dicembre al 6 gennaio botti vietati a Brindisi

Provvedimento firmato dal sindaco Riccardo Rossi. Esecuzione affidata a polizia locale e forze dell'ordine

BRINDISI - Il sindaco Riccardo Rossi ha firmato l’ordinanza di divieto per ogni tipo di sparo in luogo pubblico, di qualunque tipo di fuoco, benché di libera vendita, dal 24 dicembre al 6 gennaio. In particolare su tutto il territorio comunale è vietato usare o portare con sé, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, materiale esplodente, accendere fuochi, far esplodere petardi, castagnole e simili artifici esplodenti. L'ordinanza delega alle forze dell'ordine e alla polizia locale l'esecuzione del provvedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavori agricoli, arriva il sì dalla Regione: "attività indifferibili"

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Dopo le ultime notizie politica durissima con i vertici Asl Brindisi

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento