menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avis di Oria: "Auguri agli eroi della normalità". Tante le donazioni di sangue

Il messaggio dell'associazione. In tanti per aiutare nonostante il 2020 sia stato un anno difficile soprattutto per l'emergenza Covid

ORIA - L'Avis comunale di Oria ringrazia "gli eroi della normalità", ovvero i donatori. Si legge in un comunicato: "Non è facile inviare un messaggio di ringraziamento al termine di un anno funesto e tempestoso come il 2020. Non è facile farlo nella consapevolezza che la risposta dei donatori, anche nei periodi di maggiore criticità in termini di contagi da Covid-19, ha superato ogni aspettativa. Ancora una volta la sensibilità degli oritani ha consentito di rispondere alle emergenze alle quali il sistema sanitario provinciale ha dovuto far fronte ripetutamente. Probabilmente Borges avrebbe inserito i donatori di sangue nella sua poesia 'I Giusti', accanto a coloro che coltivano un giardino, che amano la musica, che giustificano il male che gli hanno fatto o che preferiscono che abbiano ragione gli altri. Questo tipo di persone, che spesso si ignorano reciprocamente, 'stanno salvando il mondo' secondo il poeta argentino. 

Prosegue la nota: "Senza voler glorificare troppo i ruoli, mentre 'fuori' imperversava il virus, i nostri donatori hanno impersonificato il ruolo di 'eroi della normalità'. Domenica dopo domenica e goccia dopo goccia, lo hanno fatto con umiltà, con semplicità e sorridendo. Facendo il loro dovere, hanno dimostrato che si può contribuire a 'salvare il mondo' con un braccio teso verso colui che non conosceranno mai. Intorno a loro, nei giorni del lockdown, c'era tanta preoccupazione, anche loro come tutti avevano paura, ma sapevano che garantire la possibilità di una trasfusione significava dare a tutti messaggi fiducia, speranza e ottimismo. A tutti i nostri eroi della normalità, a tutti coloro che ricordano sempre che la vita è un dono, a tutti voi che operate per gli altri in totale silenzio, il presidente e il consiglio direttivo Avis augurano buone feste". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento