Oss, Cgil: "Non basta chiamarli eroi ma occorrono risposte chiare e consequenziali"

La Cgil interviene (per la seconda volta) sulla proroga di tutto il personale precario Oss attualmente coinvolto nella gestione della emergenza sanitaria

BRINDISI – La Cgil interviene (per la seconda volta) sulla proroga di tutto il personale precario Oss attualmente coinvolto nella gestione della emergenza sanitaria Covid-19 della Asl brindisina, al 31 gennaio 2021 e non al 31 luglio 2020 come previsto dalla Asl .

“Chi sta rischiando la vita, per assistere i pazienti a “mani nude” per mancanza di adeguati Dpi, non basta chiamarli eroi ma occorrono risposte chiare e consequenziali, ciò che si proclama occorre poi declinarlo con i fatti”. Si legge in una nota a firma di Pancrazio Tedesco Segretario Generale FP Cgil Brindisi

La posizione della Cgil

In questo particolare momento storico è necessario mantenere altissimo il livello di presenza del personale coinvolto nell’emergenza anche per dare continuità organizzativa. La platea del personale previsto da assumere dal predetto concorso pubblico è insufficiente rispetto ai reali fabbisogni necessari a garantire i Livelli Essenziali di Assistenza.

Gli Operatori socio sanitari attualmente in servizio non sono numerosi, e tale numero, tra l’altro, tenderà a diminuire in quanto molti di loro sono in posizione utile in graduatoria, del più volte richiamato concorso, per essere assunti a tempo indeterminato.

Ogni giorno, a causa della continua carenza/assenza di un numero adeguato di Dpi, che tra l’altro abbiamo già denunciato agli organi preposti (prefetto, sindaci, commissario straordinario dell’emergenza Covid-19 dr Arcuri) ci sono operatori contagiati, pertanto messi in quarantena forzata.

Infine, al di là del merito della problematica di cui trattasi, vorremmo anche porre la questione da un punto di vista etico: si possono licenziare i lavoratori che in questi giorni mettono a repentaglio la propria incolumità con generosità estrema per salvare vite umane, lavorando in condizioni estreme e gestendo scenari apocalittici? Noi della Fp Cgil non lasceremo che questo accada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Consiglio regionale: cinque eletti in provincia di Brindisi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento