menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostuni, avviate procedure per riapertura dei servizi di Ludoteca, Centro diurno e Casa famiglia

Seguirà avviso esplorativo dopo il quale si procederà con la presa visione degli immobili destinatari dei servizi al fine di poter subito procedere con il bando e l’affidamento

OSTUNI - Dopo un attento e vagliato studio sulle necessità territoriali, l’Amministrazione comunali di Ostuni ha impartito direttive all’ufficio Servizi Sociali per avviare le procedure finalizzate alla riapertura dei servizi di ludoteca, centro diurno e casa famiglia.

“È’ necessario e fondamentale fornire il territorio di servizi con attività educative, ludico - ricreative e culturali per i nostri minori. Ci stiamo adoperando affinché si creino strutture al servizio della cittadinanza, in cui i minori e gli adulti si sentano accolti, coccolati e aiutati a superare le piccole e grandi difficoltà - spiega l’assessore Antonella Palmisano - Centri in cui la socializzazione, l’inclusione e l’ascolto siano di supporto ad una crescita serena in un contesto armonioso ed equilibrato”.

Seguirà un avviso esplorativo nei prossimi giorni dopo il quale si procederà con la presa visione degli immobili destinatari dei servizi al fine di poter subito procedere con il bando e l’affidamento dei servizi.

“I servizi sociali”- riferisce il sindaco Guglielmo Cavallo -  “sono infaticabilmente al lavoro per portare a termine questo ambizioso progetto nel più breve tempo possibile.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento