menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostuni, imprenditori vicini all'emergenza sanitaria: donato ventilatore polmonare

Dopo la famiglia Orlandino-Masi, la famiglia Santacroce ha consegnato un nuovo respiratore polmonare

OSTUNI – Ancora gesti di solidarietà da parte di imprenditori ostunesi nei confronti di chi ogni giorno si batte per salvare vite umane in questo grave periodo di emergenza sanitaria. Dopo l’acquisto di un ventilatore polmonare da parte dalla famiglia Orlandino-Masi, nella mattinata di oggi la famiglia Santacroce ha consegnato nelle mani degli infermieri del reparto di Pneumologia dell’ospedale della Città Bianca, un nuovo respiratore polmonare.

“Abbiamo deciso di donare come famiglia questo attrezzo alla nostra comunità che va oltre i confini comunali – ha sottolineato Mimmo Santacroce – l’opedale di Ostuni è un punto di riferimento per la parte nord della provincia di Brindisi, ci auguriamo che possa continuare a brillare nel settore sanitario pugliese. Ringrazio il dottor Pierluigi Bracciale ed il suo staff per quello che stanno facendo in questo periodo di difficoltà a causa del coronavirus, invitiamo tutti gli imprenditori che possono fare questo gesto a continuare a donare materiale per i nostri ospedali”.

Il grazie arriva da tutta la comunità ospedaliera dell’ospedale di Ostuni che ha accolto con immensa gratitudine questo ennesimo gesto di affezione alla struttura di via Villafranca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento