Malattie del fegato, importante riconoscimento per la Medicina interna

Si tratta di un lavoro svolto sotto la direzione del professore Jonel Trebicka nei centri che fanno parte del consorzio europeo per lo studio delle cirrosi avanzate

OSTUNI - L’unità operativa di Medicina interna dell’ospedale di Ostuni, diretta da Pietro Gatti, ha partecipato a uno studio appena pubblicato sulla prestigiosa rivista Journal of Hepatology. Si tratta di un lavoro svolto sotto la direzione del professore Jonel Trebicka nei centri che fanno parte del consorzio europeo per lo studio delle cirrosi avanzate (Ef-Clif). La pubblicazione rappresenta un autorevole riconoscimento scientifico per l’importante attività svolta nel corso degli ultimi cinque anni dall’unità operativa di Medicina interna di Ostuni, grazie alla collaborazione con alcuni tra i centri universitari più prestigiosi in Italia e in Europa.

pietro gatti primario-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Attualmente i reparti di Medicina Interna di Ostuni e del Perrino a Brindisi – spiega il primario Pietro Gatti, che dirige le due unità operative - fanno parte del consorzio Ef-Clif e danno un contributo significativo allo studio clinico delle cirrosi avanzate, come centri di alta specializzazione, nell’ambito della diagnosi e cura delle malattie del fegato. In particolare, alla ricerca ha partecipato il reparto di Ostuni. Abbiamo dimostrato che attraverso la semplice rilevazione del numero di globuli bianchi e della proteina C-reattiva, è possibile suddividere in sottogruppi i pazienti al primo scompenso della cirrosi. In tal modo si avranno informazioni circa la prognosi e i comportamenti terapeutici da attuare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento