Ostuni: moschea sanificata, ripartono le attività religiose

L'edificio religioso gestito dall'associazione Assalam torna ad accogliere i fedeli dopo il lockdown

OSTUNI - Dopo mesi di stop causati dal lockdown e da un comprensibile prudenza adottata anche dopo le prime riaperture, stamattina (venerdì 26 giugno) ha riaperto i battenti la moschea di Ostuni gestita dall’associazione Assalam Ostuni). La riapertura è stata preceduta da un massiccio intervento di sanificazione. Nel rispetto delle misure di distanziamento sociale, le attività religiose stanno riprendendo gradualmente. 

L'intervista all'Imam del 24 maggio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento