Ostuni, riapre il Centro di raccolta Comunale

E’  prorogato il servizio di raccolta "Porta a Porta" nell'intera  area rurale secondo le modalità attuate dal gestore nella fase di start-up, sino al 18 maggio 2020, salvo ulteriori proroghe.

OSTUNI - L’Assessorato all’Ecologia e Ambiente del Comune di Ostuni ha disposto la riapertura del Centro di Raccolta Comunale ubicato nella zona artigianale di contrada santa Caterina. L’assessorato guidato da Paolo Pinna ha deciso che nel Centro di Raccolta Comunale è possibile garantire il rispetto delle disposizioni anti-contagio mediante il contingentamento delle utenze in ingresso della struttura.

Restano chiusi fino al 18 maggio, invece, i Cam cittadini e le isole  Ecologiche Mobili dell'area  rurale per le quali non è attualmente  possibile garantire  il  pieno  rispetto  delle disposizioni previste dai vari Dpcm.

E’  prorogato il servizio di raccolta "Porta a Porta" nell'intera  area rurale secondo le modalità attuate dal gestore nella fase di start-up, sino al 18 maggio 2020, salvo ulteriori proroghe.

    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid, Puglia: la curva rallenta. Nel Brindisino cinque decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento