Parco naturale regionale Dune Costiere, Angela Milone è il nuovo direttore

Il presidente del parco onorevole Enzo Lavarra ha firmato il decreto di nomina, conseguente a una selezione pubblica

OSTUNI - Angela Milone è  il nuovo direttore del parco naturale regionale Dune Costiere. Il presidente del parco onorevole Enzo Lavarra ha firmato il decreto di nomina della dottoressa Angela Milone, architetto e ingegnere, conseguentemente agli esiti della selezione pubblica indetta dall'Assemblea del Consorzio in osservanza dello  Statuto dell’Ente.

“Auguro a nome della comunità del Parco buon lavoro. Sono sicuro che le competenze e la corrispondenza di Milone alla missione propria del Parco porterà ulteriori positivi sviluppi, nel solco delle importanti esperienze maturate”, ha dichiarato Lavarra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Colgo occasione per ringraziare l’ingegner Federico Ciraci per la competenza e la cura con cui ha svolto la funzione di direttore nella fase transitoria della selezione pubblica. Come un apprezzamento particolare rivolgo a Gianfranco Ciola per l’opera impegnata  e creativa  con cui ha svolto la sua funzione; fiducioso che la sinergia fra Parco e Gal Alto Salento, di cui Ciola è direttore, darà impulsò complessivo alla promozione dei territori di riferimento nelle tematiche di comune interesse dei due Enti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Muore soffocato da un pezzo di focaccia

  • "Dacci 50mila euro o ti bruciamo gli ulivi": ma l'imprenditore sporge denuncia

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Allarme clima: la provincia di Brindisi è quella che si sta riscaldando di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento