menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le foto sono dell'Ansa

Le foto sono dell'Ansa

"Parrucchieri: riaperture quando saranno pronte le regole"

Incontro in Regione tra i rappresentanti delle categorie del settore benessere, e il presidente Michele Emiliano

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha incontrato virtualmente giovedì 30 aprile i rappresentati pugliesi di parrucchieri, estetisti e saloni di bellezza. Una videoconferenza durata tre ore alla quale ha partecipato anche il professore Pier Luigi Lopalco, che presiede il comitato scientifico regionale per la pandemia.

“Siamo al lavoro - ha detto Emiliano - per consentire a questo settore particolarmente delicato di riprendere le attività in totale sicurezza. Non esistono al momento delle linee guida nazionali in materia, per questo ci siamo attivati per individuare una proposta pugliese”.

parrucchieri barbieri-2

I rappresentanti di parrucchieri ed estetisti, in pressing per il riavvio delle attività nella Fase 2, hanno “hanno già mostrato soluzioni molto avanzate, che saranno esaminate dal professore Lopalco per offrire il massimo supporto alla categoria nel più breve tempo possibile”, ha fatto sapere il governatore.

“Nel momento in cui avremo un manuale con regole chiare, approvate dal punto di vista epidemiologico, potremo aprire un dialogo nel merito anche con il governo”, ha concluso Emiliano. Presenti all’incontro anche i rappresentanti di Anci, Cna, Casartigiani, Claai, Confindustria, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Cgil, Cisl e Uil, l’assessore Gianni Stea, i presidenti di Commissione, Donato Pentassuglia e Filippo Caracciolo, il consigliere del presidente, Domenico De Santis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Inseguimento e schianto contro una casa: fermati due uomini

  • Incidenti stradali

    Con la moto contro un auto, 17enne muore dopo una settimana in coma

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento